Controlla un elenco di 3 cibi da evitare

Sappiamo tutti che ci sono alcuni cibi che dovrebbero essere evitati, vero? Tuttavia, nonostante i consigli, raramente seguiamo le restrizioni dovute al gusto o persino alle preferenze personali.

Nonostante questo, dobbiamo sempre ricordare che, per avere una vita veramente equilibrata e sana, è necessario avere il controllo del cibo. Solo con una corretta alimentazione possiamo migliorare la nostra qualità di vita e scongiurare le malattie.

Tuttavia, questo non significa che non puoi più mangiare ciò che ti piace. La chiave del successo è la moderazione e il controllo emotivo per non cadere nelle stesse tentazioni che possono causare aumento di peso o problemi di salute ancora più gravi.

Di seguito parleremo di più dei 3 alimenti che dovrebbero essere evitati da chi vuole raggiungere l’equilibrio! Pronto per saperne di più? Continua a leggere!

1. Cibi in scatola

I cibi in scatola sono estremamente dannosi per la salute. In genere, sono ricchi di sodio e hanno maggiori probabilità di assorbire i materiali chimici che compongono il tuo contenitore di stoccaggio, che è la lattina stessa.

Nel corso degli anni, è stato scoperto che il bisfenolo A – una delle principali sostanze nella produzione di lattine e di alcuni imballaggi in plastica – può comportare diversi rischi per la salute, inclusa la deregolamentazione ormonale. Ciò rende più facile l’aumento di peso, oltre a migliorare altri problemi cardiovascolari.

Un altro problema con i cibi in scatola è la possibilità di trovare metalli pesanti, come il mercurio. Le lattine di tonno, ad esempio, possono avere concentrazioni relativamente elevate di questa sostanza chimica, che a lungo andare possono causare problemi al sistema nervoso.

Pertanto, dobbiamo sempre sottolineare che i cibi in scatola sono dannosi e non dovrebbero essere la tua prima scelta sul mercato.

2. Alimenti trasformati

Gli alimenti trasformati sono tutti quelli che subiscono un processo di industrializzazione. Durante questa fase vengono aggiunti conservanti, oltre a grandi quantità di sodio e altre sostanze per mantenere il sapore e aumentare la durata di conservazione dei prodotti.

La maggior parte delle persone mangia questi cibi, è molto difficile scappare. Tuttavia, non possiamo fare a meno di dire che sono dannosi quanto quelli in scatola, soprattutto se non vengono consumati con parsimonia a dieta.

Promuovono l’aumento di peso e aumentano il rischio di numerose malattie croniche, come il diabete e l’ipertensione. Quindi, se hai una scelta, opta per prodotti naturali e quelli con la minor quantità di lavorazione possibile. La scelta migliore è sempre quella di acquistare prodotti biologici, ma non sempre sono disponibili o ad un prezzo interessante.

Un esempio di alimento trasformato molto comune sono gli hamburger industrializzati, che oltre ad essere estremamente ricchi di sodio, sono ricchi di conservanti e calorie. A parte questo, il suo valore nutritivo è basso e abbastanza insoddisfacente.

La soluzione? Optare per hamburger artigianali, a base di carne macinata come anatroccolo, bistecca e simili: il gusto è migliore, così come la qualità delle proteine. E con un consiglio in più, sappi che lo stesso vale per i carboidrati: cerca opzioni integrali e meno industrializzate possibile.

3. Bevande analcoliche

Le bibite hanno una cattiva reputazione, ma non è un caso. Sono pieni di zucchero e non hanno praticamente alcun valore nutritivo nella loro composizione. Danno dipendenza e, se contiamo le loro calorie, vedremo che durante il giorno sono una delle principali cause dell’aumento di peso.

Anche il diabete è un’altra malattia comunemente correlata a loro, poiché l’assunzione costante di zucchero favorisce un aumento della glicemia e, di conseguenza, un maggiore bisogno di insulina affinché questi livelli raggiungano la normalità – altri danni includono perdita di minerali ossei e alto rischio per alcuni tipi di cancro.

La soluzione è semplice: cerca succhi e altre bevande naturali per soddisfare la necessità di un accompagnamento dolce. Lascia la soda per le occasioni speciali o limita l’assunzione giornaliera a due bicchieri al giorno.

Per quanto riguarda le restrizioni, sappi che sono necessarie per tutte le opzioni nell’elenco. Usa il buon senso e l’equilibrio per goderti le migliori prelibatezze, ma cerca sempre di avere prima la tua salute per raggiungere la longevità e mantenere il tuo fisico.

Ti è piaciuto il post sui cibi che dovrebbero essere evitati? Commenta sotto la tua opinione sull’argomento!